VITIGNO ALBANA

Vigoria: elevata 

Epoca di germogliamento: tardiva

Epoca di maturazione: media

Produzione: abbondante e costante

Peso medio del grappolo: elevato

Acino: medio-grosso

Esigenze colturali: evitare suoli eccessivamente umidi o clorosanti.

Sensibilità alle avversità: sensibile all'oidio.

Potenziale enologico: vino dal colore giallo dorato. Varietà che si presta a diverse tipologie di vinificazione producendo vini frizzanti, spumanti o passiti.

Varietà diffusa in Romagna le cui origini risalgono ai tempi dei Romani. Il vitigno risulta molto vigoroso, con un grappolo decisamente allungato, presenta un acino dal colore giallo dorato tendente all'ambrato ed esprime al meglio le sue potenzialità in terreni non troppo umidi o clorosanti.