VITIGNO FREISA

Vigoria Vegetativa: Molto Buona.

Produttività: Buona.

Foglia: Di grandezza leggermente inferiore alla media, trilobata, con lobi poco pronunciati.

Grappolo: allungato e spargolo, con acini medi, rotondi, di colore nero bluastro

Epoca di Maturazione: Inizio Ottobre.

Il Freisa è un vitigno a bacca nera dall'alto contenuto acidulo e dal colore delicato, è coltivato in molti areali viticoli piemontesi, ma è nella zona di Castelnuovo Don Bosco a cavallo tra le province di Asti e Torino che assume maggiore importanza economica. E’ un vitigno che si presta alle produzioni di vini fermi, anche di buon corpo, oppure di vini frizzanti e prevalentemente dolci.