VITIGNO  GARGANEGA

Vigoria: elevata

Epoca di germogliamento: medio-tardiva

Epoca di maturazione: medio-tardiva

Produzione: abbondante e costante

Grappolo: medio, di forma allungata e tendenzialmente spargolo.

Acino: medio, di colore giallo dorato

Esigenze colturali: preferisce terreni fertili e sciolti con buona esposizione.

Sensibilità alle avversità: sensibile al disseccamento del rachide e alla clorosi ferrica.

Potenziale enologico: si ottengono vini dal colore giallo paglierino, profumati, giustamente acidi.

Vitigno di origine greca e diffuso in tutte le province del Veneto. Molto vigoroso, esige potature lunghe e ricche. Prefersisce terreni fertili e sciolti con buona esposizione.