VITIGNO SYRAH

Vigoria: buona

Epoca di germogliamento: medio-tardiva

Epoca di maturazione: media

Produzione: buona e costante

Peso medio del grappolo: medio

Acino: medio

Esigenze colturali: allevato in spalliera con potatura tendenzialmente mista.

Sensibilità alle avversità: sensibile alla botrite e alla clorosi. Scarsa compatibilità con il 140Ru.

Potenziale enologico: vino dal colore rosso rubino con sfumature violacee, dal profumo fruttato e speziato, di buona struttura.

Varietà di origine orientale, considerata una cultivar internazionale data la sua ampia diffusione e presenza in ogni regione viticola del mondo. Vitigno plastico che si adatta bene ai diversi climi e terreni. In Italia ha trovato diffusione soprattutto in Toscana e in Sicilia dove oltre ad essere vinificato in purezza, viene impiegato in uvaggio con il Nero d'Avola.